POSTED BY Francesca Baldini | Gen, 21, 2020 |
Maxidina Switz Pharma

Sostenibilità ambientale e business etico, sono queste le parole chiave al centro della storia di Stefano Manna, CEO di MTF Biochimical, azienda nata quindici anni fa con una mission speciale: trovare soluzioni per eliminare gli odori salvaguardando l’ambiente.

«Il progetto Maxidina nasce da un’idea di mio padre, professore di chimica all’università La Sapienza di Roma – ci spiega Manna -, che studiò il modo di venire incontro all’esigenza di rendere puliti e privi di odori i cassonetti urbani per la raccolta dei rifiuti che venivano lavati in modo assolutamente inefficace, emanando cattivo odore soprattutto nel periodo estivo».

Dr. Stefano Manna

Ricerca a cui il giovane Manna riesce a dare forma creando una linea di prodotti specifici grazie all’esperienza maturata in anni di lunga carriera nel settore chimico-farmaceutico, che lo porta a lavorare in ambito sia farmaceutico sia ambientale. Anni di duro lavoro rafforzati dalla figura del padre, Fedele Manna, ricercatore ed esperto in problematiche legate all’inquinamento delle acque. «Una presenza quella di mio padre -, prosegue Stefano- importante anche nell’impostazione dell’azienda che con il mio socio, Maurizio Feola, abbiamo voluto costruire su basi quali la sostenibilità ambientale ed eticità del business». Passione per il proprio lavoro ma soprattutto per l’ambiente, che portano Stefano e Maurizio a realizzare una linea di prodotti per risolvere i problemi di cattivo odore e sanificazione. Un lavoro che parte dalla ricerca scientifica volta alla messa a punto di formulati specifici per ogni campo di azione e dalla ricerca in campo industriale. «Partendo proprio da questo processo siamo arrivati ad utilizzare buste idrosolubili monodose per facilitare l’applicazione del prodotto, rendere replicabile con certezza l’efficacia di quest’ultimo e, nel contempo, controllare i costi».

Un mix di ricerca e artigianalità, che viene completata dalla personalizzazione delle confezioni in funzione delle esigenze del cliente con il quale si stabilisce un rapporto personale che porta la MTF Biochimical a realizzare vere e proprie consulenze, fondamentali per la condivisione delle problematiche da affrontare e quindi dell’efficacia della risoluzione. Ma qual è l’ambito di utilizzo di un prodotto come la Maxidina? «Il principio di base per l’applicazione dei nostri prodotti è il contatto con materiale organico in fermentazione anaerobia -, ci spiega il CEO di MTF Biochimical – ovvero l’assenza di ossigeno, che produce quelli che percepiamo come cattivi odori. I nostri prodotti eliminano selettivamente i batteri anaerobi responsabili della produzione di cattivi odori lasciando intatta la cosiddetta biomassa attiva formata da batteri che funzionano con l’ossigeno che non producono cattivi odori e soprattutto eliminano la componente organica, meccanismo di azione certificato dalla recente approvazione di un brevetto». Un processo che permette così a questi prodotti di essere utilizzati in diversi campi industriali, come nei comparti: waste management, agroalimentare, allevamenti, bagni chimici o in campo professionale nei comparti cleaning, Horeca ed ospedali.

Maxidina è un prodotto rivenduto da Switz Pharma

Maxidina Kit Neutro

Un prodotto quello di Maxidina inizialmente pensato per l’utilizzo industriale, che presto sarà accessibile anche al consumatore finale, grazie ad una linea di prodotti pensata per un uso casalingo e alla gestione dei cattivi odori provenienti per esempio dai pannolini.

Maxidina è distribuita in tutto il mondo e acquistabile direttamente sul nostro e-commerce a prezzi vantaggiosi.

Per maggiori informazioni potete contattare il Servizio Clienti Switz Pharma scrivendo a info@switzpharma.com

TAGS:
  • Maxidina,
  • MTF Biochimical,
  • Stefano Manna,
  • Switz Pharma,

You must be <a href="https://www.switzpharma.com/wp-login.php?redirect_to=https%3A%2F%2Fwww.switzpharma.com%2F2020%2F01%2F21%2Fsostenibilita-e-passione-per-lambiente-la-storia-di-mtf-biochimical%2F">logged in</a> to post a comment.